Torna in Cattedrale dopo 80 anni “Il Battesimo di Cristo”, opera di Filippo Mazzola

È tornato alla luce, dopo 80 anni, “Il Battesimo di Cristo” (1493) del celebre pittore parmigiano Filippo Mazzola.

In origine pala dell’altare maggiore del Battistero, dal 1870 l’opera fu collocata in Cattedrale, per poi essere spostata, durante la Seconda guerra mondiale, nei sotterranei della Pilotta.

Riportata al suo antico splendore, trova oggi definitiva collocazione nella cappella del Consorzio dei vivi e dei morti del Duomo di Parma. Il minuzioso intervento di restauro è stato possibile grazie al sostegno di Biopolis, Fondazione Cariparma, Lions Club Parma Host, Club del Fornello, Moica, Fondazione Quintavalla Albertini, Società Gandolfi International Trading, Cavarretta Assicurazioni.

Il 23 giugno, alla presenza del sindaco Federico Pizzarotti, si è tenuta la cerimonia di presentazione dell’opera alla città. Con la nuova collocazione del “Battesimo di Cristo”, il Duomo di Parma torna oggi ad accogliere un antico tesoro, donando così ancor più prestigio e valore al suo già inestimabile patrimonio artistico.

 28-06-2021