Inaugurata la nuova illuminazione ed installata la rampa di accesso al Battistero

Martedì 22 giugno è stata ufficialmente inaugurata la nuova illuminazione della Cattedrale e del Battistero di Parma.

Un’opera attesa da tempo, in grado di dar nuova luce ai colori e alla raffinatezza dei capolavori artistici di Piazza Duomo, consentendo ai visitatori una fruizione ancor più suggestiva ed ai fedeli un altrettanto intenso coinvolgimento.

Il nuovo impianto illuministico, con un risparmio del 75% rispetto al precedente e dotato di 515 luci Led, è stato realizzato dall’azienda iGuzzini ed allestito da City Green Light, grazie alla donazione del Gruppo Barilla e del Rotary Club Parma alla Fabbriceria della Cattedrale.

La Fondazione Cariparma, la Fondazione Monte ed il Comune di Parma hanno invece consentito la realizzazione di un’altra opera di fondamentale importanza: la rampa di accesso al Battistero per persone con bisogni speciali, inaugurata dal vescovo il 23 giugno, assieme alla riapertura della mostra Antelami a Parma.

Autorizzata dalla Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio, è stata realizzata secondo le norme di sicurezza in materia di superamento delle barriere archittetoniche. La rampa, in struttura metallica, consente l’accesso presso la porta sud del Battistero, lasciando in vista sia la strombatura che le formelle dello Zooforo.

Un progetto che risponde ai valori di accoglienza e inclusione, che non possono mancare nei luoghi simbolo della fede e della cultura della nostra città. L’augurio della Diocesi di Parma è quello di “aver contribuito al percorso di civilizzazione e sensibilizzazione che l’esperienza dell’arte e del patrimonio della fede sa generare nel cuore di ogni persona”.

 22-06-2021