Fornovo, Pieve di Santa Maria Assunta

Sec. IX - XI - XIII - XVIII


Citata per la prima volta nell’854, Santa Maria Assunta è tra le più antiche pievi della diocesi di Parma.
A metà dell’XI secolo viene costruita la chiesa a tre navate e tre absidi la cui struttura è alla base dell’edificio attuale.
Pochi decenni più tardi, per offrire riparo ai pellegrini, a questa struttura viene aggiunto un portico frontale, largo tre campate e profondo due, in seguito chiuso e integrato nella chiesa.
Nello stesso periodo viene realizzato un pulpito, smembrato alla fine del XVI secolo, di cui si conservano alcune parti scultoree.
Una prima cappella laterale sorge nel XIV secolo, la seconda nel XVI. Le altre cappelle vengono addossate alla chiesa nel corso dei lavori di ristrutturazione che dal 1712 al 1745 la adattano al gusto dell’epoca, intonacando le pareti e coprendo a volta le navate.
I radicali lavori di restauro eseguiti dal 1927 al 1942, rimuovono gran parte delle aggiunte settecentesche e ripristinano la facciata, hanno restituito alla pieve una leggibile identità romanica.
Sola parte superstite della facciata originaria è il portale, di cui rimangono due capitelli e due figure nell’arco. In facciata sono inoltre stati posti pezzi scultorei dell’inizio del XIII secolo, alcuni dei quali provenienti dal pulpito smembrato, come i due telamoni, la lastra con scena di lotta e la lastra dei dannati sottoposti alle pene infernali.
La statua di pellegrino a fianco del portale indica la strada per Roma (simboleggiata dalle chiavi di San Pietro appese alla cintura) a chi percorre la via Francigena.
All’interno della chiesa, utilizzata come paliotto d’altare, si trova la lastra delle storie di Santa Margherita.
Il bassorilievo, proveniente anch’esso dal pulpito smembrato, illustra la vicenda del martirio della santa, in una successione di scene di crescente drammaticità.

Comune: Fornovo di Taro
Informazioni: Parrocchia di Fornovo tel. 0525-2218 Ufficio Iat Fornovo Taro telefono 0525-2599
E-mail: prolocofo@libero.it
Orari di apertura: tutti i giorni
Orari: 7,00-12,00; 16,00-19,00

Gli orari potrebbero subire variazioni: contattare il luogo prima di ogni visita.